top of page
01-Il-Bagatto.jpg

1. IL MAGO

L'Inizio, la creazione, la volontà, l'abilità, il progetto.


E' Dio che si fa Uomo consapevole del suo potere, in procinto di attuarlo. Ha tutto il necessario per farlo, un tavolo pieno di strumenti di fronte a lui testimonia il suo grande potenziale. Dal suo eloquente cappello a forma di otto, deduciamo che ha "l'infinito sulla testa", indice di abbondanza creativa, di abilità e di comunione con il creato.


L'Alchimista, L'Artigiano e Il Mago. E' colui che agisce nel pieno del suo libero arbitrio ed è artefice del suo destino. Per il Mago l'unica cosa che conta è l'inizio, poiché è attraverso di esso che la volontà tramuta in materia. Non è necessario che porti a termine ciò che inizia, talvolta può pensarci qualcun'altro. L'importante è iniziare.


E' radicato nel presente. Rappresenta un giovane astuto e abile. L'Apprendista. E' l'Archetipo del Potenziale Infinito.

MANCATE ACQUISIZIONI: Diritto di Esistere-Riconoscimento

GIUSTIFICAZIONI:

1) "Non sono capace, sono inadeguato, non ce la faccio."

2) "In realtà nessuno me lo ha insegnato."

MEMORIA GENEALOGICA: Problemi prima del concepimento - Inseminazione Artificiale

CONFLITTO

Non Inizia. Entra in confusione e si blocca. E' insicuro ed ha difficoltà ad iniziare. Svogliato e alla costante ricerca di aiuto. Talvolta diventa manipolatore e menzognero.

SOLUZIONE

Deve iniziare. Osare. Abile e Intraprendente.

Potenzialità infinite a tutti i livelli.

Totale libero arbitrio. 

bottom of page